Massaggio cervicale

Massaggio cervicale: un rimedio efficace contro la cervicalgia

La cervicalgia, che generalmente è determinata da contratture muscolari, da postura scorretta o da una vita particolarmente sedentaria, è un disturbo doloroso talora invalidante, che colpisce indistintamente uomini e donne (generalmente dopo i 40 anni). Scopriamo insieme come contrastarlo in maniera efficace con il massaggio cervicale shiatsu fai da te.

I dolori cervicali possono presentarsi a partire dalle vertebre cervicali, ma possono successivamente diffondersi alla testa, alle spalle, alle braccia o alla schiena. Si tratta senz’altro di uno dei disturbi muscolo-scheletrici più diffusi tra la popolazione. Esso colpisce perlopiù dopo i 40-45 anni, ma, in alcuni casi, può manifestarsi anche prima.

La cervicalgia, che è una patologia piuttosto dolorosa, colpisce il tratto cervicale, ovvero l’area superiore della colonna vertebrale che comprende 7 vertebre (le prime due denominate rachide cervicale superiore e le altre 5 rachide cervicale inferiore). Quest’area, lo ricordiamo, rappresenta la parte più mobile della colonna vertebrale, la quale assicura i corretti movimenti del collo e del capo. Quando il rachide cervicale si infiamma a pagarne le spese sono tutte le strutture del collo (ovvero le vertebre, i muscoli e i nervi).

La cervicalgia è caratterizzata da numerosi sintomi. I principali sono i seguenti:                                                                                                  Massaggio al collo un rimedio efficace contro la cervicalgia

1 – rigidità del collo

2 – senso di vomito e vertigini

3 – cefalea

4 – dolori che si irradiano fino alle braccia e alle mani

5 – formicolii

6 – limitazioni nei movimenti (a tal punto che i soggetti affetti da questa patologia hanno difficoltà a muovere la testa, anche quando si tratta semplicemente di alzare o abbassare gli occhi);

7-  disturbi della vista e dell’udito

8 – emicrania

9 – problemi di deglutizione

Elementi eziopatologici della cervicalgia

Possono favorire la sintomatologia dolorosa delle vertebre del collo una vasta gamma di circostanze; si pensi, ad esempio, a una vita piuttosto sedentaria, alla postura scorretta, ai traumi determinati dalle attività sportive o da altre tipologie di incidenti, ai lavori che costringono il soggetto a posizioni fisse per un arco di tempo prolungato (si pensi, ad esempio, a chi svolge un lavoro da ufficio o agli studenti che per ore restano piegati in avanti sui libri e davanti alla tastiera del pc), oppure alle lesioni prodotte da traumi da flesso-estensione del rachide cervicale.

La diagnosi della cervicalgia deve essere realizzata da un fisiatra o da un medico ortopedico. Durante la visita clinica lo specialista effettuerà l’anamnesi del paziente e rileverà alcune caratteristiche del suo stile di vita (ad esempio il tipo di lavoro svolto, le attività sportive praticate, ecc.), stabilirà quali sono le cause della sintomatologia dolorosa e in che modo essa si è diffusa (spalle, braccia, mani, ecc.). In una seconda fase si realizza l’esame obiettivo (radiografia, TC, MRI ed elettromiografia), che consente una approfondita valutazione muscolo-scheletrica e neurologica.

Massaggio cervicale shiatsu: un rimedio prezioso

Il massaggio cervicale previsto dalla tecnica giapponese shiatsu (che letteralmente significa “pressione con le dita”), è un messaggio cervicale di tipo terapeutico che attenua in maniera significativa l’infiammazione dei nervi adiacenti alle vertebre cervicali.

Ma è possibile effettuare un massaggio cervicale fai da te? Assolutamente sì! Sarà sufficiente acquistare un massaggiatore shiatsu finalizzato ad alleviare le tensioni e la sintomatologia dolorosa del collo e dell’area cervicale. Questo efficace dispositivo medico, lo ricordiamo, è in grado di riprodurre gli effetti benefici del massaggio shiatsu grazie all’irradiazione di calore, il quale distende e “scioglie” i fasci muscolari cervicali. Si tratta, in altri termini, della soluzione ideale per farsi autonomamente dei rilassanti e salutari massaggi rigeneranti, senza spendere cifre esagerate.

Dopo un massaggio cervicale casalingo, il sollievo è immediato!

5 motivi per usare un massaggiatore shiatsu per la cervicale:

Il massaggiatore shiatsu si attiva con un pulsante e, grazie alla funzione calore, consente di fruire di un massaggio cervicale intenso e rigenerante, in grado di garantire all’utilizzatore i seguenti effetti benefici:

1 – rappresenta una valida alternativa all’assunzione di farmaci antinfiammatori;

2 – stimola l’energia interna dell’organismo, agendo sui chakra, ovvero i canali energetici attraverso cui è possibile influire positivamente su qualsiasi centro vitale;

3 – consente di alleviare le tensioni e il livello di stress accumulati durante la giornata, aumentando le difese del sistema immunitario e favorendo l’eliminazione di scorie e tossine;

4 – infonde sia benessere fisico che mentale;

5 – restituisce al collo una condizione di elasticità e di armonia.

Se si desiderano ricevere ulteriori informazioni sul massaggio cervicale shiatsu tramite apposito dispositivo medico, è possibile consultare il seguente sito: http://www.fabbricabenessere.it/stile-di-vita/massaggio-rilassante. L’apparecchio per il massaggio cervicale shiatsu in vendita su questo shop online, che funziona con cavo di alimentazione, può essere attivato attraverso comandi integrati che comprendono 2 efficaci programmi, uno dei quali è basato sulla irradiazione del calore. Esso effettua un tipo di massaggio rotativo, che si avvale di due palline (della medesima misura di quelle da golf) le quali ruotano una in senso orario e l’altra antiorario.

Il dispositivo, in grado di alleviare le tensioni e i dolori nell’area del collo e della cervicale, presenta comode maniglie per facilitare la presa ed è realizzato in tessuto rimovibile e lavabile.

[mwi-product sku=”NMS-250,SP-39HW-EU,SP-19H” desc=”false” img_width=”400″ price=”false” type=”view” btn_color=”green” btn_link=”button” cols=”3″ ]

]]>

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*