Un viso luminoso e sano? Ecco i consigli!

Il nostro viso è quotidianamente esposto agli agenti atmosferici, allo smog e a tutte le impurità che si trovano nell’aria, senza contare il il make-up. Sappiamo bene che il nostro viso è important: attraverso lui esprimiamo le nostre emozioni, ed è sicuramente fonte di attrazione. Per questo è necessario curarlo quotidianamente e dargli tutte le attenzioni possibili: ecco per voi qualche consiglio di bellezza efficace per la cura del viso.

La cura quotidiana del viso è indispensabile per avere una pelle perfetta e per prevenire le rughe e l’invecchiamento, permette inoltre di avere una pelle luminosa e levigata. La prima regola da seguire, sera e mattina, è detergere il proprio viso, successivamente applicare il tonico ed infine applicare la crema idratante per il viso; vediamo nel dettaglio queste regole.

1: Detersionedel viso

Detergere il viso è un’azione quotidiana che aiuta i pori della nostra pelle a rimanere liberi di respirare, aiuta la pelle a rimanere luminosa e sana. Sulla nostra pelle si depositano smog e polvere e, nonostante la pulizia quotidiana, restano anche dei residui di make-up. Prima di tutto è bene inumidire il viso con acqua tiepida e successivamente utilizzare un detergente viso adatto al proprio tipo di pelle; esistono diversi tipi di detergenti per l’epidermide del viso: Il latte detergente: va bene per la pelle secca, normale e sensibile; poco indicata per la pelle molto grassa e impura perché è più ricco delle altre formulazioni. Il gel detergente: va bene per la pelle mista o grassa, pulisce a fondo e non appesantisce la pelle grazie alla sua composizione leggera. Le mousse detergenti: va bene per tutti i tipi di pelle; non unge, è leggera e pulisce a fondo. Le acque detergenti: vanno bene per ogni tipo di pelle, particolarmente per la pelle delicata, sono lenitive e non puliscono molto in profondità; sono ideali per rinfrescare la pelle senza trucco. In linea di massima per le pelli giovani sono più adatti prodotti delicati e in gel o in mousse, durante l’adolescenza la pelle tende ad essere grassa ed i prodotti aggressivi rischiano di stimolare la produzione di sebo. Per le pelli mature invece sono indicati prodotti emollienti, come per esempio il latte detergente, che stimolano il rinnovamento cellulare. Per applicare il detergente sul viso si può utilizzare un dischetto di cotone, ma potete anche usare le dita; mettete una noce di detergente sulla punta delle dita, spalmatelo bene sul viso inumidito effettuando un piccolo massaggio circolare, la rimozione va eseguita con un dischetto di cotone. Alcuni detergenti non hanno bisogno di risciacquo, per esempio quelli per pelli molto sensibili o irritate; in questo caso si passa semplicemente il tonico con movimenti delicati. 2: Il tonico per la pelle

Dopo aver applicato e sciacquato bene il detergente, si passa al tonico; ne esistono di diversi tipi: astringenti per pelli con i pori dilatati, delicati e lenitivi per pelli secche o sensibili, rinfrescanti per pelli normali. Aiuta a rimuovere eventuali residui di detergente e garantisce una pulizia completa del viso, ristabilisce il Ph della pelle e aiuta l’epidermide a stimolare la microcircolazione; è importante scegliere il tonico giusto e applicarlo con costanza versando un po’ di prodotto su un dischetto di cotone e tamponando con delicatezza il viso, rimuovendo ogni residuo visibile.

3: La crema per il viso

L’ultimo passaggio della cura quotidiana del viso è applicare la crema per il viso, ne esistono tantissime e bisogna saper scegliere una adatta al proprio tipo di pelle. La pelle normale non ha bisogno di una crema specifica, per cui andrà bene una crema idratante da giorno con filtro solare. Le pelli grasse o miste invece hanno bisogno di una crema leggera e che si assorba subito. Per le pelli secche e sensibile, servono formulazioni più ricche e lenitive. La crema aiuta a proteggere la pelle dagli agenti atmosferici e svolge una funzione idratante e nutriente. Se ne applica una noce mettendone un po’ sulle guance, sul naso, sul mento e sulla fronte; la si spalma con gesti circolari e delicati.

Oltre alla cura quotidiana c’è la cura settimanale con le Maschere di Bellezza

Per un nutrimento intensivo della pelle è utile fare una maschera di bellezza una o due volte alla settimana. Le maschere di bellezza sono purificanti, idratanti, nutrienti e rilassanti, le potete trovare in commercio o possono essere fatte in casa con ingredienti naturali. È importante scegliere una maschera adatta per il proprio tipo di pelle e va applica uniformemente su tutto il viso con un pennello o con le dita; dopo circa 15 minuti la maschera va rimossa con una spugnetta inumidita con acqua tiepida, poi si sciacqua il viso con abbondante acqua e si passa il tonico ed in fine si idrata la pelle con la crema. Per avere una pelle più bella, oltre a questi accorgimenti, è importante bere tanta acqua e mangiare alimenti ricchi di fibre. Se seguirete queste semplici regole ritroverete una pelle fantastica, prevenendo la comparsa di rughe e imperfezioni.

Per un trattamento casalingo efficace, proprio come quelli dell’estetista ma senza dover spendere tempo e denaro, ecco per te una soluzione: pelle impura e con problemi di acne? Non rinunciare ad avere una pelle senza imperfezioni… per te esiste un dispositivo in grado di combattere ogni problema di brufoli, comedoni e punti neri: scoprilo qui! E per finire, per una coccola finale dal tocco professionale e perfetto: si tratta delle maschere FacialDerm, dal risultato professionale ma da applicare comodamente a casa, e con un prezzo mai visto!

]]>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*