Nel mese di Agosto e per alcuni prodotti le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.
Si consiglia di chiedere la disponibilità telefonando o inviando una mail.

Globus Genesy 600 Elettrostimolatore Muscolare

Home Elettrostimolazione Globus Globus Genesy 600 Elettrostimolatore Muscolare

Globus Genesy 600 elettrostimolatore che permette ottimi miglioramenti della potenza e dell'aspetto estetico grazie alle tecnologie di ultima generazione: 3S e Action Now

Leggi la descrizione completa
Globus Genesy 3000 Elettrostimolatore Multifunzionale

Globus Genesy 3000 Elettrostimolatore Multifunzionale

possibilità di pagamento in 10 rate da € 59,90

Garanzia: 2 anni

599,00 €
Disponibilità: Disponibile
SKU
G3553

3S e Action Now: tecnologie all'avanguardia per un'elettrostimolazione completamente innovativa.

Potenzia, definisci, scolpisci la tua muscolatura e ritrova la libertà di movimento con la tecnologia Genesy 600

Genesy 600 di Globus è il prodotto per ottenere il massimo dei risultati, ideale per gli utenti con esigenze di potenziamento muscolare ed estetico.

L'elettrostimolatore Genesy 600 possiede ben 149 programmi, ed è totalmente innovativo, grazie alle sue tecnologie rivoluzionarie fruttodell'avanguardia nelle ricerche: 3S (Serial Sequential Stimulation) e Action Now, che rivoluzioneranno l’utilizzo dell’elettrostimolazione in ambito estetico, sportivo e medicale. Vediamole nel dettaglio:

SERIAL SEQUENTIAL STIMULATION “3S”: permette di stimolare i muscoli coinvolti in modo sequenziale: il movimento naturale viene replicato, grazie all’attivazione in tempi differenziati dei distretti muscolari interessati dagli elettrodi. Una vera rivoluzione in ambito medico e fisioterapico, dai benefici immediati. La Serial Sequential Stimulation permette di stimolare la muscolatura in catena cinetica grazie a tempi di attivazione differenti, come "tempi di ritardo": l'impulso elettrico successivo al primo parte con un ritardo di pochi secondi, consentendo al muscolo il recupero immediato.

ACTION NOW: questa tecnologia consente di attivare la contrazione muscolare attraverso un comando esterno, gestito ad esempio da un operatore, associando così la stimolazione volontaria del muscolo a alla contrazione esterna, ottenendo un maggior reclutamento di fibre muscolari e un importante effetto coordinativo. Ideale per la riabilitazione e per il potenziamento muscolare! In poche sedute avrai risultati visibili, e benefici non solo dal punto di vista estetico e della potenza muscolare, ma potrai godere di un rinnovato benessere fisico e di una ritrovata coordinazione muscolare. Genesy 600, quindi, è ideale non solo per gli sportivi, ma è un ottimo coadiuvante nella terapia di recupero di traumi e trattamento della sclerosi.

Genesy 600 è l'elettrostimolatore che possiede ben 149 programmi ideale per il potenziamento muscolare ed esetetico.

Inoltre, Genesy 600 è la rivoluzione nell'utilizzo dell'elettrostimolazione in ambito estetico, sportivo e medicale innovativo, grazie alle sue tecnologie rivoluzionarie fruttodell'avanguardia nelle ricerche: 3S (Serial Sequential Stimulation) e Action Now.

Acquistando questo prodotto, Globus ti darà la possibilità di attivare 1 anno aggiuntivo di garanzia, tramite la registrazione dopo l'acquisto (2 + 1 anni).
Tutto comodamente a casa vostra senza spese.

PUNTI DI FORZA

Genesy 600 di Globus possiede tantissimi plus, oltre ai suoi 149 programmi:

  • MULTI-USER: possibilità di memorizzare fino a 10 utenti diversi e di creare una libreria di programmi personalizzati in funzione degli obiettivi individuali.
  • MODO AUTOMATICO (AUTO STIM®): consente di eseguire un programma in modo automatico senza dover intervenire manualmente sulla regolazione dell’intensità.
  • SYNCROSTIM: agendo su un unico tasto è possibile aumentare l’intensità dei 4 canali simultaneamente.
  • FUNZIONE RUN TIME: questa funzione permette di modificare il tempo, la frequenza e l'ampiezza dell'impulso durante il trattamento.
  • PROGRAMMABILE: 15 memorie libere, solo EMS e TENS.
  • FUNZIONE 2+2: possibilità di eseguire due programmi diversi contemporaneamente.
  • PREFERITI: possibilità di memorizzare fino 15 programmi per utente
  • LAST 10: memorizza gli ultimi 10 programmi eseguiti
  • WORK TIME: Indica il tempo totale di utilizzo dell'apparecchio
  • MY TRAINER: visualizza sul display il posizionamento degli elettrodi

TIPI DI CORRENTE: EMS, TENS, MCR, DENERVATO, IONOFORESI

Guarda come posizionare gli Elettrodi attraverso i video sul nostro canale di YouTube

 

 

Dati Tecnici:

  • Canali: 4 CANALI indipendenti (8 elettrodi)
  • Frequenza: 0,3 – 150 Hz
  • Potenza: 120 mA per canale
  • Ampiezza d'impulso: 45 – 450 µs
  • Forma onda: Onda quadra bif. simmetrica compensata
  • Alimentazione: a batteria ricaricabile
  • Confornità : E' conforme allo Standard ISO 9001, EN 46001 per prodotti elettromedicali.Certificati MDD (Medical Device Directive)

 

  • 1 Borsa
  • 1 Stimolatore  Genesy 600
  • 4 Cavi per collegamento agli elettrodi 
  • 2 Cavi per ionoforesi e microcorrenti
  • 1 Caricabatteria
  • 4 Elettrodi autoadesivi 50 x 50
  • 4 Elettrodi autoadesivi 50 x 90
  • 1 Manuale operativo dello stimolatore

 

 

SPORT
Capillarizzazione
Riscaldamento
Risc. Pre-gara
Recupero Attivo
Forza Massimale
Forza Resistente
Forza Esplosiva
Resistenza Aerobica
Reattività
Recupero Post-Gara
Decontratturante
Ipertrofia

FITNESS
Rassodamento
Rassodamento Bio-Pulse
Modellamento
Modellamento Bio-Pulse
Tonificazione
Aumento Massa
Body Sculpting
Definizione
Jogging
Fitness Anaerobico
Fitness Aerobico
Prevenzione Crampi

DOLORE
Tens Antalgica Convenzionale
Dolori Mestruali
Tens Antalgica modulata
Osteoartrite Mano
Tens Endorfinica
Dolore post intervento
Dolore Cronico
Dolore alla spalla (Sindrome S-O)
Tunnel Carpale
Dolore Trapezio
Tendinite Cuffia Rotatori
Tens Antalgico bassa frequenza
Dolore muscolare
Sciatalgia
Lombalgia Cronica
Cervicali
Borsiti-Tendiniti
Fratture ossee
Gomito Tennista (Epicondilite)
Osteoartrite

IONOFORESI
Ionoforesi

MICROCORRENTI
Epicondilite
Periartrite scap-om
Contusione
Sciatalgia
Lombalgia
Dolore Acuto
Dolore Articolare
Torcicollo
Colpo di frusta
Distorsione spalla
Distorsione ginocchio
Inf. Tendinea

INCONTINENZA
Incontinenza Mista
DENERVATO
Triangolare (livello di den. basso)
Trapezoidale (livello di den. medio)
Rettangolare (livello di den. alto)


REHAB
Caviglie Gonfie
Atrofia Quadricipite
Emiplegia-Arti Superiori
Emiplegia Arti-Inferiori
Recupero Post Intervento LCA
Recupero funzionale arti inferiori
Sclerosi multipla – Ried. caviglia
Sclerosi multipla – Ried. gamba
Sclerosi multipla- Spasmi muscolari
Prevenzione Sublussazione Spalla
Rinforzo Vasto M. per Sindrome
Patello-Femorale

 

 

Si sconsiglia l’uso degli elettrostimolatori nei seguenti casi:
- Stimolazione parte anteriore del collo (seno carotideo).
- Paziente portatore di pace maker.
- Malati di tumore (consultare il proprio oncologo).
- Stimolazione della regione cerebrale.
- Utilizzo su dolori di cui non è nota l’eziologia.
- Piaghe e patologie dermatologiche.
- Traumi acuti.
- Stimolazione su cicatrici recenti.
- Gravidanza.
- E’ assolutamente vietato l’uso dell’elettrostimolatore nella zona oculare e genitale.
- Utilizzo dell’elettrostimolatore in acqua
- In prossimità di zone da trattare caratterizzate dalla presenza di mezzi di sintesi metallici e metalli infratessutali (come protesi, materiali di osteosintesi, spirali, viti, placche), se si utilizzano correnti monofasiche quali le interferenziali e la corrente continua (ionoforesi).

In caso di dubbi o perplessità rivolgersi al proprio medico curante.

I professionisti che acquistano ed utilizzano apparecchiature per scopi professionali, ne sono direttamente responsabili sia legalmente che penalmente.
Pertanto prima dell'acquisto vi invitiamo a prendere visione delle Norme specifiche per l’uso professionale dei prodotti e delle Schede Tecniche delle Apparecchiature consentite, in esse riportate.
In particolare si precisa che l'utilizzo professionale di apparecchiature da parte di estetisti/e, è regolamentato dal Decreto Ministeriale legge 1/90

Logo Consel

Pagamento rateale a Interessi 0%

 

Valore BeneDurataImporto rataTanTaegTot.Spese gestioneImposta di bolloTotale Dovuto
599,001059,900,00%8,850%8,5016,00623.50

 

 

 

Concediti il tuo Benessere da subito, pagherai con comodità nei prossimi mesi senza interessi!

Attraverso a un accordo con Consel Spa - Società finanziaria di credito al consumo del Gruppo Banca Sella – Fabbrica Benessere ti consente di pagare i tuoi acquisti in 10 comode rate senza interessi (TAN 0 %, TAEG MAX 18,49 %) , che potrai scegliere di addebitare sul tuo conto corrente bancario o banco posta.

rate_reteCome funziona il pagamento rateale "Rate in Rete"

Il finanziamento a tan "0" può essere richiesto, scegliendo fra le diverse modalità di pagamento disponibili, al termine della procedura d'acquisto.

Scegliendo questa forma di pagamento, sarai trasferito, per il perfezionamento dell'ordine, sul sito di Consel (www.e-consel.it), dove potrai richiedere la rateizzazione. Presa visione delle condizioni del finanziamento, ti saranno richiesti alcuni dati personali (reddito, occupazione, dati nucleo famigliare ecc.)
La richiesta, per importi fino a 1000 €, può essere inoltrata anche in mancanza di reddito (studenti, casalinghe, ecc.).

Leggi tutto...

 

 

 

  1. Quante sedute di elettrostimolazione si possono effettuare settimanalmente?

    Per quanto riguarda le sedute di preparazione fisica, si consiglia di fare riferimento ai programmi settimanali riportati nel Personal Trainer. Per quanto concerne invece applicazioni di tipo fitness ed estetico il numero di sedute dipende dal tipo di trattamento. Se è di tonificazione, si consigliano 3-4 sedute settimanali a giorni alterni. Se il trattamento è di tipo lipolisi e drenaggio si possono effettuare anche trattamenti quotidiani.

  2. Dopo quanto tempo si possono vedere i primi risultati?

    I risultati ottenuti in campo estetico sono naturalmente soggettivi. E' possibile affermare comunque che, per quanto riguarda la tonificazione, una frequenza di 3-4 sedute settimanali regolari e costanti possono portare ad un buon risultato già dopo 15 giorni; per i trattamenti di elettrolipolisi e elettrodrenaggio occorrono invece 40 giorni. Risultati migliori e più rapidi si ottengono se i trattamenti vengono abbinati ad una buona attività fisica ed ad un corretto stile di vita.

  3. La presenza di patologie dermatologiche quali psoriasi, orticaria ecc. vietano l'utilizzo dell'elettrostimolatore?

    Si,è decisamente sconsigliato trattare tutte le zone epidermiche che presentino patologie dermatologiche importanti.

  4. E' possibile utilizzare l'elettrostimolatore durante il ciclo mestruale?

    Eventuali interferenze, quali anticipazione, ritardo, accentuazione o riduzione del ciclo risultano essere estremamente soggettive e variabili. Si consiglia comunque di evitare trattamenti nella zona addominale durante il ciclo e nell'immediato pre-post ciclo.

  5. E' possibile utilizzare l'elettrostimolatore durantel'allattamento?

    Ad oggi non sono stati riscontrati effetti collaterali per quanto riguarda l’impiego dell’elettrostimolazioni durante l’allattamento. Si consiglia comunque di non trattare la zona toracica.

  6. Se quando aumento l'intensità a più di 10 mA l'intensità ritorna immediatamente a 0, cosa é successo?

    Come già descritto nei manuali d'uso, l'apparecchio dispone di un controllo sull'erogazione di corrente. Nel caso in cui si aumenti il valore dell'intensità a più di 10 mA e il circuito sia aperto, l'elettrostimolatore riporta il valore a 0. E' necessario quindi prima di iniziare qualsiasi trattamento, assicurarsi che i cavi siano collegati, che gli elettrodi siano posizionati sulla zona da trattare e che gli stessi non siano troppo usurati in quanto questo comprometterebbe la loro capacità di conduzione.

  7. Quali elettrodi si devono usare?

    Si consiglia di utilizzare elettrodi autoadesivi che permettono una migliore qualità della stimolazione ed una maggiore praticità d'uso. Con le opportune cure, ad esempio pelle ben pulita, possono essere utilizzati anche per 25 - 30 applicazioni.Gli elettrodi vanno comunque sempre sostituiti nel caso in cui gli stessi non rimangano perfettamente aderenti e a contatto con la pelle.

  8. Dove devono essere posizionati gli elettrodi?

    In questo manuale, sono riportate le immagini del posizionamento degli elettrodi in tutte le parti del corpo (non é necessario rispettare la polarità indicata). E' sufficiente quindi seguire tali indicazioni. E' possibile tuttavia verificare il corretto posizionamento utilizzando l'apposita penna ricerca punti motori o adottando il seguente metodo empirico: applicare gli elettrodi come da figura, successivamente durante la stimolazione, con una mano spingere l'elettrodo in varie direzioni facendo scivolare la pelle al di sopra del muscolo. Si noteràun aumento o una diminuzione della stimolazione in base alla posizione dell'elettrodostesso. Una voltaindividuato il punto in cui la stimolazione è maggiore abbassare a zero (0,0 mA) l'intensità del canale, ricollocare l'elettrodo e incrementare gradualmente l'intensità.

  9. Utilizzo dei cavetti sdoppiatori e dei cavi sdoppiati

    Consentono di utilizzare più elettrodi con lo stesso canale. Questo permette di lavorare ad esempio sul vasto mediale e sul vasto laterale del quadricipite con lo stesso canale; si potranno quindi utilizzare entrambi i canali sdoppiati ed effettuare contemporaneamente il trattamento per i due arti coinvolgendo 4 muscoli. Si sconsiglia l'uso per applicazioni medicali.

  10. L'utilizzo dei cavetti sdoppiatori comporta una diminuzione della potenza?

    L'intensità di corrente erogata per ogni singolo canale non varia ma, utilizzando i cavetti sdoppiatori su un canale, la corrente si ripartisce su una massa muscolare maggiore quindi la contrazione sarà meno marcata. Per ottenere la medesima contrazione, bisogna alzare l'intensità. Con l'elettrostimolatore spento, staccare i cavi degli elettrodi e inserire il connettore del carica batterie nell'apposita presa. Collegare il carica batterie alla presa di rete 220V.

  11. Ci si può far male con l'elettrostimolazione?

    E' difficile procurarsi danni muscolari. Un principio importante da seguire è di aumentare gradualmente l'intensità facendo attenzione al comportamento del muscolo, evitando comunque di mantenere l'arto completamente esteso. In caso di incertezza rivolgersi ad uno specialista.

 

 

Vantaggi:
le sue innovative tecnologie “3S” Serial Sequential Stimulation, Action Now associano esercizio passivo e attivo per ritrovare forma fisica, potenza muscolare e sportiva ma anche capacità ed estensione dei movimenti.

Risultati:
Genesy 600 può portare, con una frequenza di 3-4 sedute settimanali regolari e costanti, a un ottimo risultato già dopo 15 giorni.
Globus Genesy 600 fornisce risultati concreti nel trattamento sportivo per capillarizzazione, riscaldamento pre-gara, recupero attivo, forza massimale, forza resistente e forza esplosiva, resistenza aerobica e reattività, recupero post-para e decontrattura, ipertrofia; nel fitness con risultati tangibili nella tonificazione, rassodamento, definizione, body sculpting e aumento della massa muscolare, fino ai trattamenti medici contro il dolore (fratture, tunnel carpale, osteoartrite, sciatalgia, lomabalgia e cervicale, borsiti-Tendiniti, epicondilite), incontinenza e riabilitazione (Caviglie Gonfie Atrofia Quadricipite, Emiplegia-Arti Superiori, Emiplegia Arti-Inferiori, Recupero Post Intervento, Recupero funzionale arti inferiori, Sclerosi multipla – Ried. caviglia Sclerosi multipla, Ried. gamba Sclerosi multipla – , Spasmi muscolari Prevenzione Sublussazione Spalla ,Rinforzo Vasto M. per Sindrome Patello-Femorale).


.

 

 

Come si Utilizza:
Posizionamento degli elettrodi.
I punti principali da tenere a mente sono:
Posizione relativa all'anatomia muscolare;
Direzione tra i fasci muscolari;
Dimensioni dell'elettrodo.
E' possibile inoltre verificare il corretto posizionamento utilizzando l'apposita penna ricerca punti motori o adottando il seguente metodo empirico: applicare gli elettrodi come da figura, successivamente durante la stimolazione, con una mano spingere l'elettrodo in varie direzioni facendo scivolare la pelle al di sopra del muscolo. Si noterà un aumento o una diminuzione della stimolazione in base alla posizione dell'elettrodo stesso. Una volta individuato il punto in cui la stimolazione è maggiore abbassare a zero (0,0 mA) l'intensità del canale, ricollocare l'elettrodo e incrementare gradualmente l'intensità.

Come Funziona:
Genesy 600 di Globus sfrutta due tecnologie all'avanguardia che funzionano in questa maniera:
SERIAL SEQUENTIAL STIMULATION “3S”: permette di stimolare i muscoli coinvolti in modo sequenziale: il movimento naturale viene replicato, grazie all’attivazione in tempi differenziati dei distretti muscolari interessati dagli elettrodi.
ACTION NOW: Consente di attivare la contrazione muscolare attraverso un comando esterno gestito da un operatore; in questo modo si può associare la stimolazione alla contrazione volontaria del soggetto ottenendo un maggior reclutamento di fibre muscolari e un importante effetto coordinativo.

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account