Collagene ed elastina: preziosi alleati per la nostra pelle

epidermide La nostra pelle per mantenersi sana e compatta durante gli anni ha bisogno di elementi e cure fondamentali. Per dare all’epidermide il massimo della cura, è necessario capire com’è formata e quali sono le proteine che la compongono.

L’epidermide: conosciamola!

L’epidermide è composta da cinque strati, alcuni più superficiali e altri più profondi:
  • strato basale: è il più profondo strato dell’epidermide, dove risiedono le cellule cilindriche o cubiche che possono i moltiplicarsi, dividersi e rimpiazzare le cellule superficiali della pelle, perse o desquamate durante la giornata.
  • Strato spinoso: qui si forma e risiede la cheratina, che da corpo e consistenza non solo a unghie e capelli, ma anche alla pelle;
  • strato lucido;
  • Strato lucido: altrimenti noto come “cute”, è la parte più superficiale. Questa “porzione” può essere suddivisa in due parti principali a sua volta: quella più profonda, in cui le cellule sono unite, e quella più superficiale, dove le cellule invece sono disgiunte (è per questo che la pelle si può squamare).
La pelle è un organo, e funge da protezione: per questo deve essere dinamica, rinnovandosi di continuo. Gli elementi che ci aiutano in questi processi di rinnovazione sono due: il collagene e l’elastina.

Il collagene

questa proteina è essenziale: compone quasi il 25% del nostro corpo ed  è classificabile come “tessuto connettivo”. Viene prodotto naturalmente nel nostro corpo e ha alcune funzioni principali come prevenire la disidratazione cutanea, mantenimento dell’elasticità e tonicità dei tessuti e minimalizzazione delle rughe. Il collagene può essere reintrodotto per motivazioni estetiche, attraverso alcuni interventi e iniezioni attraverso la pratica del filler.

L’elastina

funge da sostegno al tessuto connettivo: per questo è così importante. Questa proteina dà tono ai tessuti, mantenendone la forma.L’elastina può essere stimolata e mantenuta attiva grazie a massaggi facciali, per evitare che le espressioni del viso, dovute a stress e cattive posture, la depotenzino. 3         Un aiuto per mantenere la pelle e i suoi componenti sani e attivi? Guarda questo video, e scopri i poteri dell’auto-massaggio, inoltre ricorda di integrare nella tua alimentazione frutta secca e pesce azzurro, alimenti ricchi di omega tre, grassi “buoni” che aiutano le riserve e la produzione di collagene.
 
   ]]>

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*